Categorie
Photos

Vivian Maier

Così come avvenne per la casuale scoperta delle meravigliose fotografie scattate da Vivian Maier, quando il regista Lee Shulman acquistò nel 2017 una scatola di diapositive vintage, trovò al suo interno delle vere e proprie chicche. Le foto del ritrovate testimoniano pezzi di vita dei protagonisti, che pur restando sconosciuti, hanno vissuto momenti analoghi a quelli di ognuno di noi. Inoltre la raccolta e la digitalizzazione a cui Shulman ha dato vita, con The Anonymus Project, sottrae queste diapositive all’oblio a causa del fatto che il colore sulla pellicola permane per non oltre 50 anni, quindi senza questo lavoro di raccolta ben presto non avremo più traccia di questi frammenti di vita di un tempo, che testimoniano come eravamo. Il pregio di queste foto é stato inoltre amplificato dall’essere state scelte per illustrare la collana di letteratura “Americana” a cura di Sandro Veronesi per il “ll Corriere della Sera” in cui le immagini rendono magnificamente il senso dei libri a cui sono associate.

Categorie
Photos

Arles

Emma Sarpaniemi basa il suo lavoro su concetti come l’intimita e ‘amicizia. Ricorda vagamente I’opera di Cindy Sherman, ma con minor graffiante ironia e piti consapevolezza del ruolo della donna moderna. Les rencontres d’Arles ha scelto questa foto per la locandina ufficiale 2022.